Termini e condizioni d'uso

Salve e benvenuti su Doctrine.it, una piattaforma di informazione giuridica che utilizza l'intelligenza artificiale per rendere l'informazione giuridica più accessibile, meglio organizzata e più rilevante.

Il presente documento (le "Condizioni d'uso") è un contratto tra l'utente ("l'utente" e i suoi derivati), visitatore del sito accessibile all'URL https://doctrine.it (il "Sito"), e la società Doctrine, i cui dettagli sono riportati all'articolo 1.

Navigando nel Sito, si ritiene che l'utente abbia letto le Condizioni d'uso e le accetti senza riserve.

1. Firmatario

Il Sito è gestito da Forseti SAS, iscritta al Registro del Commercio e delle Imprese di Parigi con il numero 820 867 877, la cui sede legale si trova al 36 rue de Saint-Pétersbourg, 75008 Parigi ("Dottrina" o "noi" e i suoi derivati).

2. Navigazione

Potete accedere gratuitamente a qualsiasi pagina del Sito di cui conoscete l'indirizzo URL o a cui un altro sito (ad esempio, un motore di ricerca) vi ha reindirizzato. Per motivi di sicurezza, possiamo sottoporre il vostro accesso al Sito a un test preventivo ("captcha") e/o limitare il numero di pagine consultate al giorno.

3. Diritti di proprietà intellettuale

I testi, il software, i loghi e i contenuti del Sito possono essere protetti da un diritto di proprietà intellettuale (come il diritto d'autore o il marchio) che ci appartiene, che ci è stato concesso in licenza o che viene utilizzato legalmente, ad eccezione delle sentenze e dei testi legali, che non sono soggetti ad alcun diritto di proprietà intellettuale.

All'utente sono concessi solo i diritti di accesso al Sito e i diritti di utilizzo delle sue funzionalità, per la durata del suo Account e per tutto il mondo. È pertanto severamente vietato effettuare qualsiasi operazione volta ad accedere al codice sorgente del Sito, alla sua banca dati o a qualsiasi elemento suscettibile di essere protetto da un diritto di proprietà intellettuale, nonché riprodurre, rappresentare, distribuire o utilizzare gli elementi protetti senza previa autorizzazione scritta da parte nostra.

4. Dati personali

Siamo estremamente impegnati nel rispetto della privacy e nella protezione dei dati personali. Le nostre pratiche sono descritte in dettaglio nella nostra Informativa sui dati personali, che potete trovare qui, e nella nostra Informativa sui cookie, che potete trovare qui.

In conformità alla nostra Politica sulla privacy, pseudonimizziamo alcuni dati personali citati nelle sentenze dei tribunali. È possibile richiedere la pseudonimizzazione di una decisione giudiziaria utilizzando il seguente modulo: https://form.typeform.com/to/oHegwHik.

È possibile esercitare i propri diritti in merito ai dati personali utilizzando il seguente modulo: https://doctrine.fr/contact o inviando un'e-mail a dpo@doctrine.fr.

5. Responsabilità

5.1. Ci impegniamo a fare del nostro meglio, senza essere soggetti ad alcun obbligo di risultato, per fornire il Sito e le sue funzionalità in modo diligente e conforme allo stato dell'arte. Non possiamo essere ritenuti responsabili di eventuali danni che possono derivare dall'accesso al Sito: l'utente utilizza il Sito, le sue funzionalità e le informazioni che vi trova sotto la sua esclusiva responsabilità.

5.2. Doctrine non è autorizzata a offrire servizi legali e i testi suggeriti o trovati sul Sito non costituiscono in alcun modo raccomandazioni o consigli legali professionali. Vi invitiamo pertanto a sottoporre qualsiasi problema o domanda di carattere legale alla consulenza di un professionista debitamente qualificato.

5.3. Facciamo del nostro meglio per mettere e mantenere online il maggior numero possibile di informazioni legali. Tuttavia, a volte siamo costretti, in particolare per la tutela di alcuni diritti e segreti, a ritirare le informazioni presenti sul nostro sito. Ci rammarichiamo per gli inconvenienti causati, ma non possiamo essere ritenuti responsabili di tali ritiri.

5.4. In ogni caso, e fatte salve eventuali clausole delle CGU che limitano la nostra responsabilità, la responsabilità che potremmo incorrere è espressamente limitata esclusivamente ai danni diretti e comprovati che l'utente potrebbe aver subito come conseguenza delle nostre azioni.

6. Comportamento vietato

I seguenti comportamenti sono severamente vietati e possono comportare l'adozione di misure per riparare eventuali danni causati, compresa la risoluzione di qualsiasi accordo tra l'utente e noi:

  • qualsiasi comportamento che possa interrompere, sospendere, rallentare o impedire l'accesso al Sito,
  • qualsiasi intrusione o tentativo di intrusione nei nostri sistemi,
  • qualsiasi appropriazione indebita delle risorse di sistema del Sito,
  • il download da parte di un singolo utente di più di 100 decisioni giudiziarie alla settimana,
  • la visualizzazione da parte di un singolo utente di oltre 1.000 decisioni giudiziarie al giorno,
  • qualsiasi azione che imponga un carico sproporzionato sulla nostra infrastruttura,
  • qualsiasi violazione delle misure di sicurezza e di autenticazione,
  • qualsiasi azione che possa pregiudicare i nostri diritti e interessi finanziari, commerciali o morali o quelli degli utenti del Sito,
  • qualsiasi azione volta a monetizzare, vendere, prestare o concedere in tutto o in parte l'accesso ai Servizi o al Sito, nonché alle informazioni ivi ospitate e/o condivise.

Ci riserviamo il diritto di intraprendere qualsiasi azione appropriata in caso di violazione di una qualsiasi delle disposizioni delle Condizioni d'uso o, più in generale, delle leggi e dei regolamenti in vigore.

7. Altre informazioni

Le informazioni pubbliche disponibili sul nostro sito provengono da siti istituzionali o da fonti di dati aperti.

8. Aggiornamenti

Ci riserviamo il diritto di modificare, aggiornare o cambiare le Condizioni d'uso in qualsiasi momento. Ogni modifica sarà notificata con ogni mezzo appropriato quindici (15) giorni prima dell'entrata in vigore delle nuove Condizioni d'uso. Qualsiasi navigazione al termine di questo periodo sarà soggetta alle nuove Condizioni d'uso.

9. Risoluzione delle controversie

Siamo sempre disposti a prendere in considerazione una soluzione amichevole prima di intraprendere qualsiasi azione legale. In caso di azione legale, la controversia sarà soggetta al diritto francese e alla giurisdizione dei tribunali di Parigi.

10. Entrata in vigore

I presenti termini e condizioni sono entrati in vigore il 12/09/2023 per i nuovi utenti.